FIACCOLATA PER GAZA

  Venerdì 25 luglio, ore 20.00 
 Piazza Verdi (Teatro Massimo)  - Palermo

 

 

 

BASTA ai bombardamenti, NO ai bambini morti e all’indifferenza. 

Sì a giustizia, dignità e pace.

Sono passati ormai 15 giorni da quando l’assedio di Gaza è cominciato, assedio che si è trasformato in un massacro con tantissime vite spezzate: bambini, donne, anziani, uomini, giovani. 616 (oggi 22 luglio) vite con volti, nomi, storie. Ma la conta continua e i numeri sono in costante aggiornamento. 
Nonostante questo, la più grande prigione a cielo aperto esistente spaventa e fa rabbia perché continua a non fare notizia. Perché questi numeri, questo massacro, continuano ancora oggi a non trovare spazi di azione efficace.

Nel 2014, quando le immagini dei morti per le strade, le immagini disperate di donne e bambini, di case distrutte, di feriti, di scuole, luoghi di culto, ospedali abbattuti, i video dei bombardamenti vengono pubblicati “in diretta” davanti agli occhi di tutto il mondo non si riesce a fare nulla! I morti di Gaza continuano solo ad alimentare numeri e statistiche.

A questi uomini e queste donne, ai bambini e alle bambine, ai giovani e anziani di Gaza viene negata la dignità di essere persone e a noi, noi stessi, stiamo negando la nostra umanità! Troppo pochi quelli che si indignano e si mobilitano per quello che sta succedendo a Gaza.

Vogliamo dimostrare di non essere sordi e ciechi, vogliamo dimostrare di non essere anestetizzati, di non disprezzare le vite umane, vogliamo mobilitarci per fermare l’assedio e il massacro a Gaza e per chiedere dignità e giustizia.

Per poterlo fare abbiamo bisogno di tutti!

I valori della pace e della giustizia, i valori della dignità e umanità sono valori di tutti, di qualsiasi origine geografica o confessione religiosa si sia. Questo silenzio ci inchioda, la responsabilità è di ciascuno di noi. Non restiamo complici del silenzio!

Facciamo allora appello a tutti affinché si lanci una richiesta forte per sollecitare l’intervento immediato degli organismi internazionali, del nostro governo, di chi può mediare, di chi può operare per un cessate il fuoco immediato, per fermare questo assurdo massacro, per la fine dell’occupazione del territorio palestinese e per il rispetto dei diritti e della dignità umana!

Chiamiamo tutti i cittadini e le cittadine della città di Palermo a rompere il muro dell’indifferenza e del silenzio e a partecipare alla fiaccolata per Gaza e per la popolazione palestinese per dire basta ai bombardamenti, basta con le morti ingiuste e si a giustizia, libertà, dignità e pace.

Vi invitiamo a partecipare alla fiaccolata per la popolazione di Gaza!

Promuovono l’iniziativa:
la Rete palermitana di solidarietà “Con la Palestina nel cuore”: Assopace Palestina, Casa della Cultura Araba “Al Quds” Palermo, CISS/Cooperazione Internazionale Sud Sud, COBAS, CRESM/Centro Ricerche Economiche e Sociali per il Meridione, FIOM- CGIL Palermo, FP-CGIL Medici, Mediterraneo di Pace
PRC/Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra europea Palermo

 

Evento Facebook

----------------------------------------------------------
Emergenza Gaza - Raccolta fondi 'Medicine Gaza'

Un appello e una raccolta straordinaria da parte di TUTTE le ONG Italiane presenti in Palestina. Ospedali e farmacie senza farmaci, siringhe, cotone e molto altro.