GIORNATA DEL MIGRANTE: LATTANZI (COCIS): PRESIDENTE BOLDRINI AVVII SUBITO COMMISSIONE D’INCHIESTA PER I CENTRI DI ACCOGLIENZA

COMUNICATO STAMPA

Roma, 18 dicembre 2014

 Quest’anno la giornata del Migrante cade in un periodo in cui migranti e richiedenti asilo politico si trovano accomunati da inchieste giudiziarie che pesano sulle loro spalle.

“Il COCIS chiede con urgenza alla presidente della Camera, Laura Boldrini, di attivare immediatamente una commissione d’inchiesta sui centri di accoglienza per i richiedenti protezione internazionale, - afferma Giovanni Lattanzi presidente del COCIS- Coordinamento delle Organizzazioni non governative per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo - che possa servire a non buttare a mare il grande lavoro delle Organizzazioni e del Terzo Settore, insieme a quello degli enti locali e dei tanti operatori sociali, che anzi venga valorizzato per il profondo valore umano e l’impegno a favore dell’integrazione.

Per noi il migrante è un valore aggiunto per la nostra società - prosegue Lattanzi - per la crescita culturale e l’attività economica del nostro Paese.

Chiediamo inoltre, al Governo e al Parlamento, - conclude Lattanzi- l’istituzione  di  un Garante per i diritti dei migranti e richiedenti protezione internazionale e stiamo valutando se costituirci come parte civile nell’eventuale processo su Mafia Capitale, perché tutto ciò che si è sentito, e quello di cui si è parlato, sta creando un danno al sistema di accoglienza italiano a discapito dell’integrazione.”

Allegati
FileFile size
Download this file (C.S.- Giornata del Migrante.pdf)C.S.- Giornata del Migrante.pdf507 Kb